Back to Top

Cinemanchìo

Accessibile

APP e adattamento di ambiente consentono a migliaia di persone con disabilità sensoriali e cognitive di partecipare all'esperienza culturale condividendola con la comunità. Audiodescrizione, sottotitolazione e Friendly Autism Screening sono pratiche che permettono la fruizione del prodotto culturale rendendolo fonte di conoscenza e integrazione, valori che stabiliscono il grado di civiltà di una nazione. L’accesso alla cultura è il diritto per eccellenza per la qualificazione sociale .

Inclusivo

Il miglioramento della qualità della vita delle persone con disabilità è il risultato di un processo complessivo che molto spesso non annovera tra le sue priorità l’accesso ai luoghi della fruizione culturale in tutte le sue forme. La partecipazione attiva e consapevole agli appuntamenti culturali costituisce invece un momento basilare per l’inclusione sociale e per promuovere i percorsi di integrazione che hanno come fondamento la condivisione della sana socialità senza discriminazione alcuna.

Sistemico

Un modello valido ed efficiente si misura sulla base della continuità e della sua capacità di intervento nelle dinamiche sociali e produttive. Per arrivare a una dimensione operativa efficace e costante abbiamo elaborato un progetto in grado di mettere a sistema l’accessibilità culturale in tutto il paese in forma stabile e definita. Riferimenti culturali e sociali, progettualità determinata e ampiezza di applicazione sono gli elementi su cui si snodano i processi che Cinemanchìo può mettere in atto.

Il progetto

Il Progetto Cinemanchìo propone la resa accessibile grazie a tecnologie e sistemi di adattamento ambientale che consentano alle persone cieche, ipovedenti, sorde, ipoudenti e persone nello spettro autistico la visione dei film nelle sale cinematografiche. Le esperienze e l’impegno di associazioni che operano nel settore dell’accessibilità, della promozione sociale, della produzione e della distribuzione cinematografica hanno permesso l’elaborazione di un progetto nazionale che metta a sistema un modello inclusivo su tutto il territorio nazionale. Un’iniziativa di enorme portata che consentirà all'Italia di raggiungere uno standard di assoluto valore nel campo dell’integrazione culturale e sociale.

Notizie recenti

Un anno di Cinemanchìo

In meno di 4 minuti tutta l’attività di Cinemanchìo nel corso dell’ultimo anno. Related posts: Cinemanchìo alla Festa del Cinema di Roma Torino Film Festival appoggia Cinemanchìo

Read More Un anno di Cinemanchìo

La ragazza della nebbia accessibile

Siamo lieti di annunciarvi Venerdì 20 aprile alle ore 15.30 Sala Movie – Filmcommission Torino Piemonte – Via Cagliari 42   la proiezione accessibile de La ragazza della nebbia Regia di Donato Carrisi David di Donatello 2018 Migliore Regista Esordiente Produzione Colorado Film Distribuzione Medusa La resa accessibile tramite sottotitolazione e audiodescrizione è stata realizzata dagli studenti della terza edizione […]

Read More La ragazza della nebbia accessibile

Comunicato stampa – 29/03/2018

Le Associazioni ANEC, ANEM ed ANICA ci hanno inviato stamattina la proposta condivisa del mondo cinematografico. Abbiamo già provveduto a inoltrare e condividere il documento a tutte le associazioni di promozione sociale. Il tavolo di lavoro, durato più di 6 mesi, sta portando alla definizione di un modello di avanguardia per l’accessibilità al cinema e per l’inclusione culturale. Un passaggio […]

Read More Comunicato stampa – 29/03/2018