Pubblichiamo una nostra interessante indagine sui livelli di accessibilità museale.
La ricerca è stata realizzata attraverso una scheda/questionario che è stata consegnata ai 12 Musei più visitati di Torino.
I Musei coinvolti:
Reggia di Venaria, Museo Egizio, Museo Nazionale del Cinema, Palazzo Madama, Musei Reali, GAM, MAUTO Museo Nazionale dell’Automobile, Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, MAO Museo Arte Orientale, Pinacoteca Agnelli, Museo Accorsi, PAV Museo Arte Vivente

Focus obiettivo
Osservare i Musei di Torino secondo le esigenze dei disabili per l’accessibilità in autonomia alla fruizione del patrimonio artistico.

Indagine promossa da +Cultura Accessibile con il patrocinio di ICOM Italia
Analisi dati a cura dell’Osservatorio Culturale del Piemonte
Il questionario è stato sottoposto, tra i mesi di giugno e settembre 2017, a un campione di 12 tra musei, fondazioni e gallerie, selezionando le realtà più visitate in Piemonte
La scheda di rilevazione è stata realizzata in collaborazione con le Associazioni
fiadda piemontelogo uici LOGO PAIDEIA

 

Puoi scaricare i risultati dell’indagine cliccando sul pulsante
PULSANTE DOWNLOAD

COME LEGGERE I DATI

  • valutare il grado di accessibilità dei musei, gallerie e fondazioni analizzate
  • siamo partiti dall’analisi dei materiali presenti nelle strutture in funzione del tipo di disabilità
  • Sono state raggruppate in quattro macro categorie e ad ognuno di queste è stato associato un colore, per facilitare la lettura delle variabili analizzate.

Le macro categorie di disabilità considerate sono:

Il colore evidenzia quindi quanti musei

  • possiedono i requisiti utili a migliorare l’accessibilità degli spazi e dei contenuti per le persone con quella specifica disabilità;
  • In una logica di accessibilità totale, tale ripartizione ha il solo scopo di rendere standardizzabili e quindi analizzabili i singoli fattori che nel loro insieme configurano lo stato dell’arte dell’accessibilità di fatto dei musei considerati.

Servizi del museo


Formazione e progetti per migliorare l’accessibilità

Visite guidate

Materiali a supporto delle disabilità visive

Materiali a supporto delle disabilità uditive

Materiali a supporto delle disabilità cognitive e dello spettro autistico

Accessibilità dei contenuti per persone con disabilità motorie

Grado di accessibilità ai contenuti delle collezioni

RIEPILOGANDO
Emerge chiaramente che l’attenzione maggiore è stata posta al tema della disabilità motoria.
Il grado di accessibilità minore si registra invece per le persone con disabilità sensoriali (sia visiva che uditiva).
Un terzo dei musei dichiara di non avere alcun materiale a supporto della visita in autonomia della persona ipovedente o non vedente, e la metà dichiara di non avere strumenti adatti per la fruizione dei contenuti da parte di persone sorde e ipoacusiche.
Riguardo al tema della comunicazione, emerge che tutti i beni hanno un profilo social, mentre solo 5 musei su 12 hanno un sito internet accessibile secondo la normativa vigente.
Gli stessi cinque dichiarano inoltre di avere all’interno materiali scaricabili, tra cui quelli per consentire l’organizzazione di percorsi agevolati in autonomia.

CONCLUSIONI
L’indagine ha permesso
• di misurare la distanza tra l’accessibilità percepita dai musei e lo stato di fatto dell’offerta
• ma anche l’impegno e la sensibilità nell’abbattimento delle barriere d’accesso (come dimostrano le numerose attività e soluzioni attivate negli anni a favore di specifiche fasce di utenza con bisogni speciali).
• A fronte di tale sensibilità diffusa il reale grado di accessibilità, calcolato a partire dal numero di requisiti e caratteristiche necessarie per essere accessibile in autonomia è in genere molto carente.

RACCOMANDAZIONI
1) Alimentare il dibattito e la sensibilizzazione sull’accessibilità quale concetto esteso e articolato
2) Condividere indicatori per la misurazione dell’accessibilità in autonomia, in collaborazione con le associazioni di categoria e i principali stakeholder di settore
3) Condurre rilevazioni periodiche per monitorare l’evoluzione dell’accessibilità dei musei del territorio

 

Puoi scaricare i risultati dell’indagine cliccando sul pulsante
PULSANTE DOWNLOAD

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *