31 ottobre 2017 – Ore 18,30
Auditorium Parco della Musica – Spazio Roma Lazio Film Commission
Cinema per l’accessibiltà culturale e l’inclusione sociale
Il cinema si confronta con le tematiche dell’accessibilità

Il Progetto Cinemanchìo propone un percorso inclusivo attraverso la resa accessibile delle opere cinematografiche e la messa a sistema di un modello stabile basato su riferimenti culturali e sociali, progettualità determinata e ampiezza di applicazione.

Le Istituzioni e il mondo del cinema hanno la possibilità di affermare, attraverso rispettivamente un intervento legislativo e strumenti innovativi sul piano della produzione e dell’offerta, un principio di uguaglianza e di inclusione culturale e sociale che costituisca un segnale forte di civiltà e di democrazia in tutto il Paese.

Il cinema può diventare la porta d’ingresso per un grande processo culturale che coinvolga nuovo pubblico e migliaia di spettatori fino ad oggi esclusi dall’esperienza della visione del film in una sala cinematografica.

Intervengono

Rita Borioni Consigliera d’Amministrazione RAI
Roberto Perpignani Montatore e docente di cinematografia
Alberto Simone Regista, Associazione 100Autori
Marco Asunis Presidente FICC
Valeria Cotura Associazione FIADDA Onlus
Laura Raffaeli Presidente Blindsight Project Onlus

Modera: Stefano Pierpaoli Coordinatore Cinemanchìo

Rappresentanti delle professionalità del cinema ed esercenti delle sale cinematografiche

Partecipano

Roberto Speziale Presidente ANFFAS
Benedetta De Martis Presidente ANGSA
Francesco Fratta UICI Onlus
Antonio Cotura Presidente FIADDA onlus

Martedì 31 ottobre h. 18:30

Festa del Cinema di Roma – Auditorium Parco della Musica

Spazio Roma Lazio Film Commission

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *