Le Associazioni ANEC, ANEM ed ANICA ci hanno inviato stamattina la proposta condivisa del mondo cinematografico.
Abbiamo già provveduto a inoltrare e condividere il documento a tutte le associazioni di promozione sociale.
Il tavolo di lavoro, durato più di 6 mesi, sta portando alla definizione di un modello di avanguardia per l’accessibilità al cinema e per l’inclusione culturale. Un passaggio epocale mai realizzato prima in Italia.
Un sentito ringraziamento va ad ANICA, ANEM e ANEC e a tutti i rappresentanti della filiera cinematografica per l’efficace spirito di collaborazione manifestato.
Appena avremo ricevuto le adesioni da parte delle Associazioni stileremo tutti insieme un manifesto finale che sarà di fatto la conferma definitiva che in Italia si è generata una straordinaria innovazione culturale e sociale nel segno dello sviluppo di civiltà e di democrazia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *