Martedì 26 novembre ore 10.30
MOLE ANTONELLIANA
PIAZZA TFF
Via Montebello, 20

+Cultura Accessibile – Cinemanchìo
presenta

MANIFESTO PER L’ACCESSIBILITÀ E LA FRUIZIONE IN AUTONOMIA
DEL PATRIMONIO CULTURALE CINEMATOGRAFICO
Il Cinema protagonista dell’inclusione culturale

Il documento di straordinario valore che definisce il modello per la resa accessibile cinematografica elaborato da +Cultura Accessibile-Cinemanchìo e condiviso dalle principali sigle del mondo della disabilità e della cinematografia italiana

Il Manifesto per l’accessibilità rappresenta una tappa fondamentale per diffondere una nuova coscienza e un approccio innovativo nelle buone pratiche per l’inclusione culturale.
La fruizione in autonomia del patrimonio culturale italiano deve essere un caposaldo degli indirizzi culturali nel nostro Paese.
Il Modello Cinemanchìo per l’esperienza cinematografica costituisce un concreto riferimento per i futuri passi avanti nel campo dell’inclusione culturale.
Dopo anni di confronti, approfondimenti e soprattutto di ascolto di ciò che proviene da centinaia di migliaia di famiglie in tutta Italia si è giunti a un primo punto di arrivo ricco di significati.
La resa accessibile è una battaglia per far crescere il Paese. Per tutti, nessuno escluso.
L’accessibilità universale deve inserirsi permanentemente nella politica dei processi culturali.
+Cultura Accessibile Cinemanchìo, con questa iniziativa e con il lavoro svolto in questi anni, sta tracciando la strada per arrivare alla completa inclusione culturale.

Saranno presenti
Daniela Trunfio – Presidente +Cultura Accessibile
Stefano Pierpaoli – Coordinatore nazionale Cinemanchìo

Interverranno:
Mario Turetta – Direttore Generale Cinema del MIBACT
Luigi Lonigro – Presidente dei distributori ANICA
Paolo Manera – Direttore di Film Commission Torino Piemonte
Mario Barbuto – Presidente Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti
Antonio Iozzo – Presidente del Consiglio Regionale ENS Piemonte
Benedetta De Martis Presidente ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici)
Giancarlo D’Errico – Presidente ANFFAS Torino
Enrico Dolza – Direttore Istituto dei Sordi di Torino

La traduzione in LIS dell’iniziativa è un servizio della Città di Torino

logo tff        logo museo cinema torino

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *