uniparma

1° GIORNATA INTERNAZIONALE DI STUDIO SULL’AUDIODESCRIZIONE
19 ottobre 2018
Università di Parma

TRADUZIONE MULTIMEDIALE:
ACCESSIBILITÀ ALLA CULTURA
ATTRAVERSO
L’AUDIODESCRIZIONE

Progetto scientifico
Francesco Zanichelli (Università degli Studi di Parma)
María Valero (Università degli Studi di Parma)
Olga Perotti (Università degli Studi di Parma)

Comitato scientifico internazionale
Vera Arma (Artis-Project CulturAbile & Unimaccess, Gruppo Servizi Audiovisivi, Università degli Studi di Parma)
Carlo Eugeni (Università degli Studi di Parma, onA.I.R., INTERSTENO)
Pilar Orero (Universitat Autònoma de Barcelona – UAB)
Elisa Perego (Università degli Studi di Trieste)
Olga Perotti (Università degli Studi di Parma),
Daniela Trunfio (responsabile Torino + Cultura Accessibile – Fondazione Carlo Molo Onlus)
María Valero Gisbert (Università degli Studi di Parma)

Organizzazione
María Valero Gisbert (Università degli Studi di Parma), Olga Perotti (Università degli Studi di Parma), Elisa Melero Jiménez (Università degli Studi di Parma), María Del Mar Algora Wesolowski (Università degli Studi di Parma)

lingue ufficiali
spagnolo/italiano/inglese/francese

Con la dicitura Traduzione Multimediale facciamo riferimento a un tipo di comunicazione che utilizza diversi strumenti (immagini, suoni, testi) complementari e/o integrati.
Il termine Accessibilità viene comunemente inteso come il superamento degli ostacoli specialmente di natura architettonica. Tuttavia, oggi e sempre di più, il termine è esteso alle barriere sensoriali, includendo un gruppo eterogeneo di persone con diverse disabilità (cognitive, uditive, visive).
La resa accessibile di opere multimediali prevede l’accesso a diverse manifestazioni culturali, che, nell’era della digitalizzazione, permette di esprimere lo ‘stesso’ significato attraverso sistemi semiotici diversi. In questo contesto, proponiamo una giornata di studio sull’Audiodescrizione, modalità della Traduzione Multimediale il cui obiettivo è rendere fruibile i contenuti culturali.

Credito e assistenza:
Acceso gratuito fino ad esaurimento posti.
La partecipazione verrà riconosciuta con 1 CFU spendibile sulle lingue utilizzate nella giornata. L’interessato dovrà consegnare per posta elettronica (mvalero@unipr.it) un riassunto critico delle conferenze, prima del 30 novembre, di 1500-2000 parole al massimo, con una riflessione personale.

Luogo: CSAC – ABBAZIA DI VALSERENA, indirizzo: Via Viazza di Paradigna, 1. Parma

Iscrizione:
https://docs.google.com/forms/d/1gEfdBOOfG_8_-PuW7Hi3S-ZoZpfCXvCzk_kR03Q81ec/edit?fbzx=4634325656360751000

 

PROGRAMMA

Venerdì, 19 ottobre 2018
9:00-9:30
Registration/saluti dell’autorità
Diego Saglia (Direttore DUSIC)
Francesco Zanichelli (Direttore Co.Lab)

9:30-12:30
Apertura dei lavori
Moderatore/trice
9:30.00-10:00 Daniela Trunfio: Sull’accessibilità/
10:00.10:30 María Valero Gisbert: AD in Italy
10:30-11:00 Carlo Eugeni: Accessible Filmmaking: universally designing with AD in mind”
11;00-11.30 Pausa café
11:30.12:00 Vera Arma: AD BYOD (bring your own device)
12:00-12:30 Pilar Orero: Audio description in different formats: from 2D to virtual reality /Opera?

12:30-14.30
PRANZO

14:30-18:00
14:30-15:00 Pilar Orero. Presentazione progetti internazionali: ADLAB PRO, ACT, EasyTV, MEMAD
15:00-18:00 Anna La Ferla (Palazzo Madama – Torino) /Carlo Rolli (responsabile di Tactile Vision Onlus): Abili per l’arte. Esperienze nei musei di Torino

Chiusura lavori

MTAV Master in Traduzione Audiovisiva -UNIPR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *