Al via domani la terza edizione dell’unico corso formativo per sottotitolatori e audiodescrittori per rendere accessibile il prodotto audiovisivo
In collaborazione con Film Commission e con il contributo di Compagnia di Sanpaolo e SIAE. Con il sostegno dell’Università degli Studi di Torino e dell’Agenzia Formativa TuttEuropa
Il corso diretto da Maria Valero Gisbert è suddiviso in lezioni teoriche sulla semiologia del cinema e sul montaggio, un’introduzione alla sottotitolazione e audiodescrizione e infine unt tirocinio finale in presenza e a distanza che porterà gli oletre 20 iscritti a rendere accessibile il film “La Ragazza della Nebbia” di Donato Carrisi.
L’utilizzo dei materiali è stato reso possibile grazie alla collaborazione di Medusa e Colorado Film
Il 30 di febbraio è prevista una lectio magistralis di Pablo Romero Fresco* su “Accessible filmmaker – una nuova figura profesisonale nel mondo del cinema”
*Professore Onorario di Traduzione e Filmmaking presso l’Università Roehampton (Londra). Borsista presso l’Università di Vigo. E’ stato docente del Master di Traduzione Audiovisiva all’Università Autonoma di Barcellona
I docenti: Sara Martin, Denis Brotto, Carlo Eugeni, Vera Arma, Maria Valero Gisbert.

Luigi Mariani non vedente avrà la funzione di tutor per seguire e ottimizzare l’audiodescrizione in qualità di fruitore finale

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *