locandina filmNuovo appuntamento in Sardegna con CINEMANCHÌO 
“CINQUE REGISTE PER CINQUE FILM” ASPETTANDO IL FESTIVAL DELL’ASINARA
Una rassegna cinematografica declinata interamente al femminile
Domenica 5 agosto, ore 21,00
Cortile del Palazzo Ducale
Proiezione con resa accessibile per le persone con disabilità sensoriale
AMORI CHE NON SANNO STARE AL MONDO
di Cristina Comencini
con Lucia Mascino, Thomas Trabacchi, Carlotta Natoli, Valentina Bellè, Camilla Semino Favro
Genere Drammatico – Italia, 2017, durata 92 minuti

Sassari: Aspettando “Pensieri e parole libri e film all’Asinara” che si svolgerà come di consueto nell’isola-parco dal 7 al 26 agosto, Cinearena e Moderno Cityplex presentano un’anteprima del festival dal titolo “Cinque registe per cinque film”. La rassegna cinematografica declinata interamente al femminile trasformerà Il cortile di Palazzo Ducale dal 31 luglio al 5 agosto in un cinema a cielo aperto con titoli in prima visione regionale. Alle proiezioni (ore 21, ingresso € 5) saranno presenti le registe che presenteranno al pubblico i loro lavori insieme ad altri ospiti tra cui il direttore della fotografia Michael Bertl, il musicologo Antonio Trudu, Stefano Pierpaoli di Cinemanchìo e Maria Giovanna Masala dell’associazione Canne al Vento.

L’iniziativa è realizzata grazie al patrocinio del Comune di Sassari e al sostegno di MIBAC, Assessorati allo Spettacolo e Turismo della Regione Sardegna, Fondazione di Sardegna, Sardegna Film Commission.

La proiezione con resa accessibile non presenta alcun tipo di intervento invasivo né uso di tecnologie ingombranti o luminose, pertanto la visione del film, a parte la presenza dei sottotitoli nella parte bassa dello schermo, risulta assolutamente invariata rispetto alla normale programmazione.

L’audiodescrizione per le persone cieche e ipovedenti è realizzata da Cinemanchìo mediante audiodescrizione su Applicazione Moviereading da scaricare sullo smartphone o su IPhone.
L’applicazione è completamente gratuita.
L’audiodescrizione deve essere scaricata sul telefonino prima della proiezione e funziona con il cellulare in modalità aereo.
Si raccomanda di portare con sé gli auricolari ed accertarsi che la batteria del telefono sia carica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *