Domenica 17 settembre, il KIDS CLUB di UCI Cinemas raddoppia in 8 multisale del Circuito con le proiezioni Friendly Autism Screening, il sistema basato su un procedimento di ambiente che consente a chi presenta disturbi sensoriali di vivere senza problemi l’esperienza cinematografica in sala.
È bene ricordare a tutti che le proiezioni Friendly Autism Screening sono adatte a tutti i bambini perché consentono loro la visione del film in un ambiente libero e aperto, perfetto per i giovanissimi spettatori.
Il Kids Club Friendly Autism Screening sarà in programma ogni domenica alle ore 11:00 nelle seguenti multisale: UCI Bicocca (Milano), UCI Torino Lingotto (Torino), UCI Palermo, UCI Porta di Roma (Roma), UCI Meridiana Casalecchio di Reno (Bologna), UCI Firenze, UCI Montano Lucino (Como) e UCI Romagna Savignano Sul Rubicone. Il prezzo del biglietto è di soli 3 euro, sia per adulti che per bambini.
Protagonista dell’appuntamento di domenica 17 settembre sarà ZOOTROPOLIS, il lungometraggio animato prodotto da Clark Spencer e diretto da Byron Howard (Rapunzel – L’intreccio della Torre, Bolt) e Rich Moore (Ralph Spaccatutto). Zootropolis è il 55° film Disney e racconta le incredibili avventure dell’improbabile coppia di investigatori formata dalla coniglietta Judy Hopps e dalla volpe loquace e truffaldina Nick Wilde. I due sono impegnati a risolvere un misterioso caso, trascinando il pubblico in un avventuroso viaggio tra le strade, i quartieri e i colori di Zootropolis, una città decisamente diversa da tutte le altre, in cui non importa se sei un gigantesco elefante o un minuscolo toporagno, perché puoi diventare qualsiasi cosa tu voglia.
Grazie allo specifico adattamento dell’ambiente delle sale cinematografiche, la proiezione potrà essere vissuta senza problemi da tutte le persone che presentano disturbi sensoriali. Gli accorgimenti su cui si basa il procedimento di ambiente sono:
• luci in sala non del tutto spente;
• suoni leggermente più bassi;
• libertà di movimento durante la proiezione;
• possibilità di portare cibo specifico da casa.

in collaborazione con 

È possibile acquistare i biglietti presso le casse delle multisale aderenti, tramite App gratuita di UCI Cinemas per dispositivi Apple, Android e Windows Phone e sul sito www.ucicinemas.it. I biglietti paper-less acquistati tramite App e i biglietti elettronici acquistati tramite sito danno la possibilità di evitare la file alle casse con –FILA+FILM. Il pubblico può comunque acquistare i biglietti anche tramite il call center (892.960) e le biglietterie automatiche self-service presenti sul posto. Per maggiori informazioni visitare il sito www.ucicinemas.it o la pagina ufficiale di Facebook di UCI Cinemas all’indirizzo: www.facebook.com/home.php#!/ucicinemasitalia. In alternativa contattare il

3 thoughts to “Zootropolis per i bambini nello spettro autistico

  • Francesca

    Una grande delusione! Questa mattina io e la mia famiglia siamo stati al cinema di Montano Lucino per la proiezione Autism friendly, sicuri di trovare i giusti accorgimenti per i miei bimbi e tranquilli del fatto che il film fosse conosciuto da entrambi. Dopo 40 minuti di viaggio arriviamo al cinema e scopriamo che “purtroppo il film non era stato consegnato”! Sentiamo inoltre che diverse famiglie sono in sala al buio ad espettare non si sa bene cosa…. A questo punto abbiamo deciso di vedere comunque un altro film per non creare troppa ansia ai bambini e….ancora peggio: a metà proiezione siamo dovuti uscire per evitare una crisi. Esperienza orrenda!!!!

    Rispondi
    • Stefano Pierpaoli
      Stefano Pierpaoli

      Gentile Francesca, apprendiamo ora di questo inconveniente. Ci dia cortesemente maggiori informazioni. Ora sono le 8:19 di lunedì e gli uffici della UCI sono ancora chiusi. Appena apriranno chiederemo immediatamente spiegazioni sia alla sede centrale di UCI che alla sede di Como. Ilo fatto che il film non sia stato consegnato sembra tra l’altro un problema non legato alla proiezione con adattamento ambientale ma proprio alle proiezioni in generale.
      Ci spiace molto anche in considerazione del fatto che fino a oggi non era accaduto nulla di simile e ieri qui a Roma c’è stata una grande e vivace partecipazione. A ogni proiezione di Roma siamo andati personalmente per controllare e per incontrare le famiglie.

      Rispondi
  • Stefano Pierpaoli
    Stefano Pierpaoli

    Gentile Francesca,
    abbiamo appena ricevuto le informazioni da UCI.
    Ci hanno spiegato che il file del film ZOOTROPOLIS è giunto corrotto e non proiettabile. Si tratta di un inconveniente che esula purtroppo dalla responsabilità della sala cinematografica e che dipende esclusivamente dal materiale inviato dalle società di distribuzione.
    UCI ha comunque rivolto le sue scuse e le ha rivolto un invito per una successiva proiezione.
    Tutti noi siamo stati molto dispiaciuti dell’accaduto e ci rendiamo conto del disagio che ha causato. Ci siamo mossi immediatamente per comprendere cosa fosse successo e il nostro messaggio a UCI è partito questa mattina prestissimo.
    Ci auguriamo che non accada più e faremo sempre il possibile, limitatamente al nostro ruolo, perchè tutto si svolga regolarmente.

    Rispondi

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *